dom 07 apr | TREND Studio Milano

Come sopravvivere alla realizzazione di un editoriale (soprattutto sapendo che roba è)…

Lo scopo principale di questo incontro non è solo quello di fare belle foto (e ne faremo) ma in primis “socializzare” ma non virtualmente! Confronto, parole, risate e creare quello “staff” che serve per realizzare un buon lavoro, soprattutto un editoriale moda. Sconto per iscrizione entro il 21/03
La registrazione è stata chiusa
Come sopravvivere alla realizzazione di un editoriale  (soprattutto sapendo che roba è)…

Orario & Sede

07 apr 2019, 09:00 – 18:30
TREND Studio Milano, Via Giovanni da Milano, 7, Milano, MI, Italia

L'evento

PROGRAMMA

- ore 9/10,30

La famiglia LAMPA: La luce. La base della fotografia.

COSA è la luce. Come si usa veramente, quali sono le fonti luminose e come si sfruttano.

Come regolare la potenza un flash? Possiamo davvero usare tutti i tipi di fonti luminose per scattare?

Useremo UN solo punto luce e un volto. Le atmosfere, le sensazioni che il nostro cervello “legge” a seconda del tipo e colore di luce impiegata. Per non scattare a caso.

Per tutta la giornata sarà con voi Idriss Guelai, che curerà lo styiling (e capirete quanto questo sia importante) ve ne parlerà e vi farà vedere cosa sia possibile fare per evitare di realizzare immagini banali e prive di senso.

- 10,30/13,00

Come comporre un editoriale.

E quando riceviamo una commessa editoriale? Come ci comporteremmo?

Non dovremmo pensare ad una sola foto ma ad una sequenza, una vera storia da raccontare.

Come immaginare inquadrature e tagli (verticale orizzontale quadrato)?

Quale sarà la copertina? Quale la doppia pagina?

- La scelta delle foto tra quelle scattate.

Una volta a casa, uno dei compiti più gravosi sarà quello di scegliere le foto tra le tante realizzate. E non bisogna avere pietà.

- Le linee guida per una scelta sensata, al di là del “piacere” personale.

- 14,00/18,30

PRATICA. E allora facciamolo questo editoriale!

Ma con un bell’esercizio nel mentre.

Display spenti. Comporremo le immagini e scatteremo non millemila fotografie,

ma faremo pochi scatti e senza poter vedere il risultato.

Come facevano tutti quei fotografi che hanno fatto la storia della fotografia.

Vabbè… qualche scatto lo faremo col display acceso. Ma sempre pochi, quelli giusti.

Durante l' evento sarà presente Gian Paolo Daldello, GD Fine Art Print che omaggerà ogni partecipante di una stampa di una foto realizzata durante l' evento

www.marcodottavi.com

www.idrissguelai.com

www.gianpaolodaldello.com

La registrazione è stata chiusa

Condividi questo evento